sabato, febbraio 01, 2003

La tv è deficiente ma la radio è una rottura di palle

Ma perchè tutti parlano della stupidità della tv e nessuno dice mai una parola sulle ore e ore di noia che vengono trasmesse dalla radio? Oggi su RadioUno mi sono sorbito non so quante volte il cciss viaggiare informati, e va bene, fa molto servizio pubblico. Ma il massimo è stata una trasmissione, mi pare si chiami Fantasticamente, in cui la conduttrice ed uno psicologo parlavano, anzi marzulleggiavano sul coraggio. Il nostro psicologo sputasentenze ha definito il coraggio come qualcosa di cui si avverte la mancanza ma non la presenza. Per esperienza famigliare posso assicurarvi che è una definizione perfetta anche per la tiroide. E poi ecco che arriva il pistolotto sul coraggio dei pompieri! Non si sono fatti mancare nulla del repertorio di luoghi comuni da tema libero di terza media. Ecco, se due parlassero così a casa mia li butterei fuori a calci nel culo. E poi la gente parla male di Alda D'Eusanio.