domenica, dicembre 28, 2003

Piove, governo ladro!

Idea geniale, quella dei nostri politici di fare di Malpensa il principale scalo internazionale italiano.

sabato, dicembre 27, 2003

Best suppli in Rome

Potenza di internet: cercavo materiale per la tesi, sono finito sul sito del dipartimento di fisica di una università australiana e ho trovato una (divertente) recensione della pizzeria sotto casa mia!

giovedì, dicembre 25, 2003

Regali regali regali!

Quest'anno babbo natale mi ha portato:

Tivoli audio model one (libidine....)
Misia - Canto
Carta postepay
Torta di Pistocchi
Set apribottiglie salvagoccia termometro
Portapicnic Bodum
Una bottiglia di spumante piena di cioccolatini
Calendario di Barbara Chiappini
Pistola ammazzazanzare
Biglietto lotteria
Penna a sfera Jack Daniel's

martedì, dicembre 23, 2003

Il ponte di Berlino

Ho sempre trovato le gaffes di Berlusconi, involontarie o studiate a tavolino che siano, terribilmente controproducenti per la sua immagine politica, al limite dell'autolesionismo, ma irresistibili per il potenziale psicologico che esprimono. Berlusconi non perde occasione per rivelare una personalità infantile, è spinto da un irrefrenabile impulso a farsi beccare con le mani nella marmellata e passare per il bambino discolo a cui si perdona tutto perché è tanto simpatico. Ogni volta che è davanti alle telecamere e c'è un protocollo formale da rispettare, tanto meglio se in un contesto internazionale, Berlusconi non riesce a resistere all'impulso di infrangere il comportamento che l'ufficialià prevederebbe, di fare una birichinata, ed ecco le corna al fotgrafo, le strattonate a Prodi alla presentazione della cig, lo 'you don't know the history' al premier danese e mille altre scenette simili. Dietrologi e scienziati della comunicazione si affanneranno a spiegarci che in realtà è una strategia di comunicazione abilmente studiata da un think-tank di loro colleghi, io credo molto più semplicemente che non riesca a trattenersi perché si diverte come un pazzo e si crede pure tanto intelligente. E' un comportamento tipico dell' età l'infantile: il bambino che dice le parolacce perché sa di creare ilarità negli adulti facendo qualcosa di proibito crea attorna a sè una bolla di deresponsabilizzazione, ovvero prova piacere e si sente sicuro nel vedere come ad una violazione delle regole che comincia a riconoscere nel mondo non corrisponde una punizione, ma anzi la ricompensa dell'attenzione degli altri e si illude così di poter regredire fino all'età in cui non aveva coscienza di tutto ciò. Io ci vedo i tratti della personalità di Berlusconi: il suo sentirsi non superiore alla legge, ma al di fuori della legge, il fastidio per il teatrino della politica, la faciloneria e la superficialità nel gestire la macchina dello stato, la supponenza nel credere di poter gestire la politica estera come se fosse riducibile ai rapporti personali tra capi di stato, la convinzione di essere irresistibilemente simpatico, di non poter non essere amato da moglie, figli, dipendenti ed elettori, ma anche, nonostante l'opinione comune affermi il contrario, il suo essere un carattere debole, incapace di assumere responsabilità, di fare scelte impopolari, l'essere ostaggio dell'asse Bossi-Tremonti, la sua politica fatta di birichinate ritirate al primo sussurro di piazza, e, soprattutto, la sua inconfessata paura di non sentirsi all'altezza davanti alle grandi figure europee come Chirac.
Altro capitolo i lapsus di Berlusconi, dopo il famoso Romolo e Remolo, l'ultimo è, secondo me, un capolavoro di poesia, ma parlo seriamente, l'Italia è piena di imbrattacarte che non sono mai riusciti a scrivere un verso bello come Il ponte di Berlino.

sabato, dicembre 20, 2003

Ci guarda da lassù

Sei mesi fa moriva Rino Spampanato, webmaster di www.radicali.it e del suo forum, tuttora il più vivo tra quelli dei partiti. Il suo nome figura ancora come moderatore e la cosa mi sembra per lo meno irriguardosa.

postepay posteBIpay

A proposito della famosa carta postepay, pare abbia un piccolo problema:il doppio addebito, ovvero i vostri acquisti li pagate due volte. (Solo per un paio di settimane, poi si aggiusta tutto).

mercoledì, dicembre 17, 2003

Recensire La meglio gioventù

Ma a voi sembra credibile che nel 1995, quando le poste italiane mica avevano quell'immagine fighetta di adesso, con il restyling dei paesaggi toscani, la carta postepay e la pubblicità con la pannocchia, ma erano in piena crisi e avevano l'immagine di una sifgatissimo e polverosissimo carrozzone statale, nel 1995, dicevo, si possa avvertire qualcuno della morte della madre con una lettera?
A me è sembrata una fiction come tutte le altre, ecco.
[...]
Ora che mi viene in mente, La meglio gioventù sembra la brutta copia di Superfantozzi.

martedì, dicembre 16, 2003

Cari bloggers, che ne dite di fare un bel banner con su scritto SCATTONE E FERRARO SONO INNOCENTI?

Nuove sigle nell' eversione romana?



Chi ha notizie su questa fantomatica Brigata Franco Battiato si faccia avanti!

Come è andata veramente la cattura di Saddam

Soldato Americano : - A Ventice', esci fori che t'ho pizzicato! -
Saddam Hussein : - Tsè, tsè, ispettore, io nun c'entro niente, io so' 'nnocente,ma che ciaavete sempre commè, tsè, tsè, stavo qui a fumamme 'na sigaretta, ma so' stato un buon presidente, tsè, tsè... -

lunedì, dicembre 15, 2003

Marta Russo: ingiustizia è fatta.

Dopo il concerto di ieri al Valle, mi sento di consigliarvi un cd di Misia per un regalo di natale.

venerdì, dicembre 12, 2003

Una cartuccia compatibile ha messo fuori uso la mia stampante Epson, se fossi un giornalista di Repubblica titolerei: Dilaga la psicosi cartucciabomber!

giovedì, dicembre 11, 2003

Ieri un grande Christian Rocca sulla fecondazione assistita.

mercoledì, dicembre 10, 2003

Immaginate di trascorrere una vita normale, come tante altre: nascete da una famiglia medio borghese in un media città italiana, andate a scuola, crescete, e poi le ragazze, gli amici, gli hobby, le passioni e tutto il resto. Bene, ora immaginate che un giorno vi troviate nel posto sbagliato al momento sbagliato e veniate rapinati, oppure vi troviate in mezzo ad una rissa o ancora finiate nella traiettoria di una pallottola vagante, insomma, per farla breve, vi fanno secchi. Per vostra sventura il fatto farà notizia e un giornalista ne scriverà il titolo, che come tutti i titoli sarà breve, quattro-cinque parole al massimo, di queste, una sarà la vostra descrizione; ora, sapete come verrete chiamati? Giovane, anziano, laureato, operaio, magro, grasso, brutto, bello, gli hobby, gli amici, la famiglia, tutto questo non conterà niente: voi sarete un INCENSURATO. Voi credevate di essere un medico bergamasco sposato o uno studente calabrese fuori sede di matematica a Roma e invece no, voi siete un INCENSURATO. Un giornalista ha una sola parola per voi, una sola parola per descrivere tutta la vostra vita e non trova niente di meglio da dire che siete un INCENSURATO. Voi, che non avete mai avuto nulla a che fare con la giustizia, venite associati e caratterizzati proprio con il fatto di non aver avuto nulla a che fare con la giustizia. L'unica parola usata per descrivervi è, con ogni probabilità, l'unica parola che non è stata mai utilizzata per descrivervi.Come se il titolo per l'uccisione di un anziano avvocato fosse: -Cremona, ucciso un nonmedico nonomosessuale nongiovane -. E intanto, anche se in forma negata, il legame tra voi e la giustizia è l'unica cosa che viene detta.

-Ciao Alessio, che fai stasera?- -Vado al cinema con due incensurati....-


venerdì, dicembre 05, 2003

Anni e anni di indagini su Unabomber e ancora non hanno capito un cazzo.
Su Acquabomber ancora nessun indizio.
Ma il televideo oggi titolava: Acquabomber: nessun legame con Unabomber.
Come fanno a saperlo? Mistero...

Recensire Porta Portese

Martedì 25 Novembre il bisettimanale di Via di Porta Maggiore (sì, porta portese ha sede a porta maggiore, sono persone coerenti) autodefinito apolitico e indipendente ad informativa socio-economica, culturale, sportiva e di attualità riportava nella sezione 'attività artistiche - offerte' questo annuncio: - SCRITTORE estensore delle 'tue' storie anche autobiografiche racconti cerca nuovi input eventualmente utili anche come spunti per idee soggetti sceneggiature per film tv - . Faccio difficoltà a capire il senso di questo annuncio, ma apprezzo l'idea di uno scrittore che si offre su porta portese, almeno ha il dono dell'umiltà. Nella sezione 'varie - offerte' leggo :- GIORNALAME cassettame di legno e plastica polistirolo cellofan scatolo di cartone varie dimensioni offro con commercializzazione continua compresa consegna- . Ecco, se vi serve del giornalame a commercializzazione continua sapete a chi rivolgervi.
Nella sezione 'alimentari -offerte' ecco un annuncio da fare invidia a esperya : - MARMELLATA di cactus fatta a mano vendesi- . Secondo me è un annuncio in codice di alqaeda.
Nella sezione 'auto italiane -offerte- fiat' ecco la migliore battuta della settimana - FIAT PALIO full optional vendesi-.
Ma lo so che state aspettando la sezione messaggi, maialoni che non siete altro, quella in cui un esercito di vecchietti arzilli e di trentenni sfigati si mettono in piazza e declamano il loro alto-moro-giovanile-cerca-nonfumatrice-max23-veramentedolce-no-perditempo-scopo-amicizia-finalizzata-fururo-matrimonio, la sezione che ha ispirato tutti i reality-show, le alded'eusanio, le mariedefilippi, il vero trash d'annata su carta stampata, eccovi accontentati:
-SUBACQUEO 37enne alto singolo attivo nella vita conoscerebbe...-
-SUPERMAN cerca ragazzi o ragazze pari requisiti per formare gruppo supereroi- (giuro che è vera)
-HO cercato il tuo nome sulle righe di questo giornale ma ho trovato solo il tuo infinito come il mare- (questo secondo me è sempre bin laden)
-BILAUREATO cerca anima non fumatrice...-
-IMPRENDITORE operaio pischello impegnato professionalmente con progetti di pubblica utilità cerca donna manager che cucini bene per farmi prendere qualche chilo che abbia piacere a vestirmi e a insegnarmi il gusto del vestire che diesideri valorizzare le mie qualità sono serio simpatico riservato-
Nella sezione -regali offerte- ho scoperto che è quasi obbligatorio inserire nell'annuncio la locuzione "che applica la cultura del riuso"; cosa significhi non lo so, ma vi lascio con questa gemma:
-SEGATURA offro alle officine meccanicche che applicano la cultura del riuso-

Oggi scopriamo da Federico Rampini che wittgenstein è il blog di Christian Rocca.

martedì, dicembre 02, 2003

Ma io mi chiedo: forse che i lavoratori del settore dei trasporti sono gli unici che hanno problemi di sfruttamento? Direi di no. E ancora: ma i lavoratori dell ENEL, dell' ACEA, della Telecom, della Wind, di Omnitel, di Italgas, i tecnici audio e video delle radio e delle televisioni, i medici del pronto soccorso, tutti questi non hanno nessun problema contrattuale e retributivo? E' tutto rosa e fiori per loro? Direi di no. E allora qualcuno mi sa spiegare perché non succede mai che manca l'acqua, l'energia elettrica, il segnale telefonico, il campo dei cellulari, le trasmissioni televisive e radiofoniche, l'assistenza nel pronto soccorso, perché non c'è mai una interruzione di questi servizi ed invece QUESTI CAZZO DI LAVORATORI DEI TRASPORTI SI POSSONO PERMETTERE DI METTERE IN GINOCCHIO UNA CITTA'? Ma che i cazzi ce l'hanno solo loro? Perché è permesso solo a loro di ROMPERE I COGLIONI ad una città intera? Oggi Roma era un inferno: se qualcuno si è sentito male ed è dovuto correre all'ospedale probabilmente ci ha lasciato la pelle. A me tutto ciò sembra incivile, possibile che non esista un altro modo per scioperare?