mercoledì, dicembre 17, 2003

Recensire La meglio gioventù

Ma a voi sembra credibile che nel 1995, quando le poste italiane mica avevano quell'immagine fighetta di adesso, con il restyling dei paesaggi toscani, la carta postepay e la pubblicità con la pannocchia, ma erano in piena crisi e avevano l'immagine di una sifgatissimo e polverosissimo carrozzone statale, nel 1995, dicevo, si possa avvertire qualcuno della morte della madre con una lettera?
A me è sembrata una fiction come tutte le altre, ecco.
[...]
Ora che mi viene in mente, La meglio gioventù sembra la brutta copia di Superfantozzi.